CHI HA VOLUTO IL VINCOLO DEI 26 ANNI?
Lo scorrimento della graduatoria si è reso necessario per dare una opportunità a quei ragazzi e più sicurezza al Paese.
Anche se con i limiti imposti dallo “sriordino” delle carriere voluto dal precedente governo, era l’unico strumento per ricominciare, senza perdere tempo, a mettere la brava gente al centro dell’agenda di governo.
A causa dei precedenti governi che avevano bloccato il turnover siamo andati verso un invecchiamento dell’apparato della sicurezza. Ciò aggiunto alla rigidità dei vertici del Dipartimento della P.S. figlio sempre della stessa “area” e di precedente nomina, non è stato possibile andare oltre.
Le colpe sono ben chiare e scolpite nella roccia!
I ❤ POLIZIA

Il mio intervento alla Camera 10 aprile 2019

Leave a comment